IL TEMPORARY MANAGER

Figura relativamente poco conosciuta nel mercato professionale nazionale e locale, il Temporary Manager fornisce una prestazione temporanea finalizzata ad un obiettivo, rappresentato da un progetto specifico o dalla gestione del ruolo per un determinato periodo. Tipico l'incarico per la gestione del turnaround di imprese in difficoltà o per la gestione di progetti di riorganizzazione funzionale. Il Temporary Manager può rappresentare anche uno strumento efficace per indurre il cambiamento in imprese ingessate da comportamenti organizzativi, che nel corso degli anni hanno ridotto gli stimoli e la spinta al miglioramento continuo richiesto dalla competizione quotidiana sui mercati.

Il suo impiego consente la disponibilità ad interim di risorse manageriali molto qualificate, i cui vantaggi sono riassumibili in:

  • nessun appesantimento nella struttura dei costi fissi aziendali

  • nessuna ambizione di ruolo nell’organizzazione dell’azienda assistita

  • serenità di approccio ai problemi organizzativi ed ai rapporti interpersonali

  • focalizzazione sul risultato da raggiungere

  • la giusta miscela di competenze fra sapere e saper fare

  • estrema flessibilità del rapporto contrattuale


Il Temporary Management risponde alle esigenze, sempre più diffuse fra le PMI, di utilizzare risorse manage- riali molto qualificate in un arco di tempo strettamente necessario e senza incidere sul livello dei costi fissi per la gestione di cambiamento o di un vuoto in azienda, come ad esempio:
  • riorganizzare l'approccio al business (turnaround) o specifiche funzioni aziendali

  • modernizzare la propria organizzazione

  • sviluppare fenomeni di integrazione e partnership

  • internazionalizzare il business

  • svolgere attività di tutor e formatore in situazioni di passaggio generazionale

  • risolvere situazioni di crisi finanziarie e/o di ristrutturazione del debito

  • implementare nuovi sistemi informativi



In Italia sono operative da qualche anno alcune realtà associative, che si fanno promotrici della diffusione del Temporary Management come supporto allo sviluppo ed alla gestione aziendale. In particolare segnalo "Leading Network - Temporary Manager per l'Impresa", di cui faccio parte (
www.leading.it). L'associazione punta sulla qualità dei propri associati e sulla formazione permanente, sull'accettazione di un codice deontologico e sulla partecipazione attiva ad incontri di aggiornamento professionale, basati sulla messa in comune di competenze ed esperienze.
Per meglio comprendere ed approfondire il tema ed avere alcuni esempi di come il Temporary Manager può rappresentare la soluzione alle esigenze aziendali, consiglio la lettura del libro, frutto dello sforzo del network Leading:

Stacks Image 12
Titolo: Ricette per uscire dalla crisi, soluzioni dal temporary management
Autore e Co-autori: Gian Andrea Oberegelsbacher & Leading Network
Editore: Wolters Kluver Italia (Ipsoa)
Data pubblicazione: ottobre 2012






Back to the top